Carta del docente

Sei un docente? Puoi generare buoni fino a 500€ per comprare le nostre pubblicazioni, utili al tuo aggiornamento professionale e al coinvolgimento delle nuove generazioni su tematiche fondamentali per il loro presente e futuro. Per utilizzare il bonus devi essere registrato al sito cartadeldocente.istruzione.it con la tua identità digitale o SPID. I buoni generati sono spendibili fino al 31 agosto.

Cosa puoi acquistare sul nostro sito con Carta del docente? Tutte le nostre riviste, sia in copia singola che in abbonamento, in formato cartaceo o digitale. E a breve interessanti eBook.

Come calcolare il valore del buono Carta del docente da generare? Se appartieni a una categoria convenzionata puoi intanto richiedere il codice promozionale che ti darà diritto a degli sconti. Poi scegli i prodotti che ti interessano, inseriscili nel carrello e visualizzalo. Inserisci il codice promozionale ricevuto via mail, verrà applicato uno sconto se la convenzione è compatibile con le scelte di acquisto. A questo punto vedrai il costo complessivo dell’acquisto, inclusivo di eventuali spese di spedizione, e saprai quindi quale valore dovrà avere il buono che andrai a generare prima di completare l’acquisto.

Come generare il buono Carta del docente? Vai su cartadeldocente.istruzione.it e crea il buono. Puoi usare indifferentemente come tipologia dell’esercizio Fisico oppure Online, per acquisto Libri e testi, e scegli l’esercente Editoriale La Nuova Ecologia. Inserisci l’importo totale del tuo carrello e genera il buono.

Come usare il buono Carta del docente? Al momento del pagamento, seleziona “Carta del docente”. Inserisci il tuo codice generato nel riquadro che comparirà e completa il tuo acquisto.

Ci sono problemi o incertezze per generare o usare il buono o vuoi fare un recesso? Scrivici ad abbonamenti@lanuovaecologia.it prima di procedere all’acquisto. ti ricordiamo che un buono da te generato e da noi validato non può essere reso, quell’importo verrà scalato dalla tua disponibilità della carta del docente anche se noi non dovessimo incassarlo perché ci hai ripensato.